Keyword Planner: impara ad usare il nuovo strumento di Google

strumento di pianificazione delle parole chiave

Ciao a tutti e Benvenuti su Servizi WordPress! In questa guida vediamo insieme come utilizzare lo il Keyword Planner di Google.

Questo strumento conosciuto anche come Strumento di pianificazione delle parole chiave, è utile nella ricerca delle parole chiavi che andremo ad inserire negli articoli del nostro sito web, ed è indispensabile nel posizionamento sui motori di ricerca e in particolare su Google.

Cosa andremo a vedere in questa guida:

  • Come creare un account di Google AdWords
  • Come fare la ricerca delle parole chiavi utilizzando Google Keyword Planner.

Iniziamo insieme questo percorso.

Come usare Keyword Planner di Google (Video)

Keyword Planner: come creare un account di Google AdWords

Per prima cosa clicchiamo sul link e andiamo sul sito di Google AdWords.

Appena arrivati sulla pagina principale clicchiamo sul tasto blu “Inizia”.

(L’immagine che vedi sotto è una nuova pagina di Google AdWords)

 

google adwords

Adesso fai attenzione, si aprirà la pagina di configurazione guidata dell’account di AdWords  e quello che devi fare è cliccare sulla voce “Salta la configurazione guidata” come evidenziato nella foto in basso, altrimenti sarai obbligato a inserire i dati della tua carta di credito.

adwords salta configurazione guidata

Una volta uscito dalla configurazione guidata, si aprirà una pagina di benvenuto che ti guiderà nella creazione del tuo account di Google AdWords, senza la necessità di utilizzare una carta di credito.

Inserisci il tuo indirizzo email nell’apposita casella.

Se non disponi di un indirizzo email, puoi andare su Gmail e creare il tuo account di posta elettronica gratuitamente.

Altrimenti se hai già una casella di posta elettronica attiva, ti basta inserire l’indirizzo come riportato nella foto qui sotto e cliccare “Salva e Continua”.

 

adwords inserire email

Una volta salvato, passiamo a creare l’account per l’accesso allo strumento di pianificazione delle parole chiave.

Inserisci i dati nel form come evidenziato nella figura di sotto e potrai così aprire il tuo account: nome e cognome, indirizzo email, password, data di nascita, numero di telefono e paese.

Nel campo di verifica “Digita il testo:” inserisci il numero o la frase che ti appare a video (antispam).

Se smarchi il piccolo tab sotto la scritta “Dimostra che non sei un robot” salti la verifica antispam, ma potrebbe essere richiesta da Google la verifica telefonica.

Una volta compilati tutti i campi, clicca sul tasto blu “Passaggio successivo”.

adword 4 crea nuovo account

Nel passaggio successivo si aprirà la pagina di accettazione dei termini della privacy da parte dell’utente, clicca su accetta e prosegui.

privacy adword

A questo punto Google ti invierà una mail per la verifica del tuo account appena creato.

adword 5 conferma email

Controlla la tua casella di posta elettronica, cerca la mail inviata da Google Adwords, aprila e clicca sul link al suo interno per attivare il tuo account di Google Adwords appena creato.

email adword verifica

Una volta cliccato sul link sarai indirizzato sul sito del Keyword Planner di Google.

accesso adword

Adesso sulla barra del menu principale clicca sulla voce “Strumenti” e dal menu a discesa clicca sulla voce “Strumento di pianificazione delle parole chiave”.

Strumento di pianificazione delle parole chiave

Ora ti si aprirà la finestra dello strumento per la ricerca delle parole chiave, vai sulla casella “Cerca nuove parole chiavi utilizzando una frase, un sito web o una categoria” e cliccaci sopra.

Andiamo ora a vedere come fare la ricerca delle parole chiavi per il tuo sito web.

schermata iniziale pianificazione parole chiave

Come usare il Keyword Planner di Google, per la ricerca delle parole chiave

Adesso andremo a compilare la tabella che vedi qui sotto che ci fornirà dei risultati in base alla parola che inseriremo.

Non compileremo tutti i campi ma solo quelli necessari per ottenere delle idee per parole chiave.

Nel Campo: “Il tuo prodotto o servizio” – inserisci la parola o le parole di riferimento per le quali vuoi ottenere una specifica parola chiave.

I due campi “pagina di destinazione” e “la tua categoria di prodotto” puoi anche lasciarli in bianco.

Per i campi successivi compiliamo soltanto la tabella “Targeting” e la impostiamo come la foto qui sotto:

Primo Campo: Italia

Secondo Campo: Italiano

Terzo campo : Google

Gli altri campi li possiamo lasciare come sono impostati di default.

Fatto questo, clicca sul tasto blu “Trova idee”

 

ricerca parole chiave

 

Subito dopo un breve caricamento, il Keyword Planner, ti restituisce una scheda che nella parte alta, mostra un grafico con le ricerche medie mensili delle parole che hai inserito, e i gruppi di annunci di pertinenza.

La scheda è divisa per numero di ricerche mensili, concorrenza, offerta consigliata ecc.

Questa scheda a noi non interessa perché non dobbiamo fare una campagna pubblicitaria, ma dobbiamo prendere delle “idee per le parole chiave”, quindi andiamo a cliccare sul tab “Idee per le parole chiave” come evidenziato nella foto che vedi qui sotto.

 

risultati parole chiave idee

Una volta cliccato sul tab, dopo un breve caricamento, visualizzerai i risultati per i termini di ricerca che hai inserito.

Troverai di nuovo il grafico ma questa volta con le ricerche medie mensili per i termini di ricerca da te inseriti e, subito sotto, i termini di ricerca con le rispettive cifre che indicano quante persone hanno cercato quel termine mediamente in un mese.

Le voci “Concorrenza” e “Offerta Consigliata” non le prenderemo in considerazione.

Quello che a noi interessa in questa ricerca sono soltanto la “Media delle ricerche mensili” per la parola di riferimento.

 

idee parole chiave risultati

 

Subito dopo i termini di ricerca da te inseriti, lo strumento ricerca parole chiave, ti fornisce una lista di keyword pertinenti al tema della parola da te inserita, sempre indicandoti le media delle ricerche mensili per ogni risultato.

 

idee parole chiave pertinenza

 

Keyword Planner: come scaricare le parole chiavi in formato Excel

Una volta visualizzata questa lista di idee per le parole chiavi, andiamo a scaricare la lista in formato Excel.

Come evidenziato nella foto qui sotto clicca su “Scarica”

idee parole chiave pertinenza scarica

 

Si aprirà una finestra di dialogo, dove puoi scegliere il formato del file da scaricare.

Io ti consiglio di scegliere CSV Excel, per esportare il file in formato Excel o altrimenti se hai un account di Google, puoi esportare il file in Google Drive e poi consultarlo da li.

Una volta deciso il tipo di file da esportare clicca sul tasto blu “Scarica”

 

idee parole chiave preparazione download file xls

 

Clicca sul Tasto blu “Salva File” e in automatico partirà il Download del file sul tuo Computer.

 

download parole chiave adwords

 

Ora recupera tra i Download del tuo computer il file Excel, che hai appena sviluppato con Keyword Planner e aprilo per verificarne il contenuto.

Apri il file, ti apparirà come quello che vedi qui in basso e troverai di nuovo sotto la voce “Keyword”, le parole chiave di riferimento per la ricerca che hai effettuato.

Sotto la voce “Avg Monthly Searches”, troverai il numero di ricerche mensili per la parola riportata nella tabella.

Questa sarà la tabella che utilizzerai per scegliere le parole chiavi per i tuoi articoli.

 

excel keyword idee

 

I passaggi successivi che dovrai fare prima di scegliere la parola chiave per il tuo articolo saranno i seguenti :

  • Scegliere 20 parole chiavi dalla lista Excel attinenti all’articolo che vuoi scrivere
  • Individuare la parola chiave principale e le eventuali parole chiavi correlate da inserire nel testo del tuo articolo
  • Calcolare la Keyword Difficulty delle parole chiave
  • Dare un’occhiata alla concorrenza
  • Scrivere l’articolo inserendo le keyword cercando di fare meglio dei concorrenti

 

Conclusioni:

In questa guida abbiamo visto come utilizzare il Keyword Planner di Google, per avere una lista di parole chiavi, da utilizzare per scrivere i tuoi articoli in chiave SEO.

Per il momento è tutto, spero che questa guida ti sia stata di aiuto.

Fammi sapere cosa ne pensi!

Ciao a presto

Raffaele

Guida per WordPress
Torna su
close

Strumenti per WordPress

 Mini Video-Corso Gratuito